Residenza d’Artista per Marika Saonari a Prato

Marika Saonari una nostra ex allieva del master di fotografia di qualche anno fa.. dopo varie esposizioni, finalmente in una residenza d’artista molto interessante.

“Fin  dai tempi primitivi l’immagine della donna ha sempre ricoperto un ruolo secondario rispetto a quella maschile. Considerata figura molto importante e necessaria all’interno del nucleo familiare, la donna della prima metà del Novecento appare ancora “prigioniera” dell’influenza maschile, di una subordinazione totale, prima sottoposta all’autorità del padre e poi a quella del marito”.

Marika Saonari Gita fuori porta 2013_1

“In “Reticoli” di Marika Saonari – si legge nella nota stampa-  antiche fotografie vernacolari ritrovate in soffitte, mercatini e vecchie scatole dimenticate si uniscono ai ricami geometrici e leggeri della mano dell’artista creando una nuova storia dove donne degli anni ‘30, ‘40, ‘50 si fanno largo in un mondo prevalentemente maschile e ritrovano, in modo ironico, un’autorevolezza e un potere che non era concesso a quei tempi”.

Marika Saonari (Tortona, 1988) artista visiva. Inizia il suo percorso come fotografa lavorando in analogico. La sua ricerca stilistica è basata sulla rappresentazione di ciò che ci circonda in maniera anti convenzionale scavando oltre la superficie visibile all’immaginario collettivo. I temi ricorrenti sono la natura e la memoria, la prima caratterizzata da una visione inconscia, quasi onirica, la seconda intesa come tema sociale. La tecnica utilizzata è la fotografia di natura vernacolare, pezzi ritrovati in mercatini e aste, vengono trasformati e rigenerati nel processo di creazione dell’opera dando vita ad immagini ex novo. Nel 2013 espone al Palazzo Ducale di Genova con il progetto Mio Amatissimo Arturo. Nel 2014 espone a Roma all’interno di Cascina Farsetti Art con il progetto Physys. Inoltre il suo lavoro è stato selezionato per il Fotofilmic di Vancouver.Film physis

phisis3 phisis2 phisis.4 phisis

Annunci