Il CsfAdams gli Erasmus e i progetti in Europa

Tutti sappiamo che le esperienze  possano concorrere a rendere le persone migliori e consapevoli dei loro percorsi.

Tutti sappiamo che condividerle con altri aiuta a cooperarare e a crescere nelle proprie consapevolezze. Lavorare come fotografo oggi  significa anche essere dei capaci imprenditori, essere impresa di se stessi. Imparare a fotografare quindi non basta piu’. Bisogna acquisire sicurezze e nuove competenze.

Per tale ragione abbiamo colto quest’occasione per crescere e far crescere i nostri studenti.

I progetti Erasmus della comunità europea sono  appunto delle opportunità di mobilità ed esperienze internazionali anche di tipo esistenziale.

Ecco perché abbiamo aderito e cercato questo progetto in cui crediamo fermamente.

Stand up against bullying

E’ un progetto ambizioso che stiamo portando avanti in collaborazione con altri 6 paesi della comunità Europea  o in attesa di farne parte. Partecipiamo con: la Turchia, la Polonia, il Portogallo, la Repubblica Ceca , La Romania e la Macedonia.

I nostri allievi saranno coinvolti in alcuni dei tour che porteranno il progetto  in giro per l’Europa fino alle fine del 2018,  per  parlare, per realizzare e per far  partecipare la maggior quantità possibile di giovani e sensibilizzare le comunità contro il preoccupante fenomeno del cyber bullismo.

La prima tappa si è svolta a Roma a Febbraio in  una giornata insolitamente calda.

Il primo incontro ha avuto lo scopo di stabilire le prossime tappe e la suddivisione dei ruoli.

Noi ci occuperemo dei social, della  documentazione fotografica di ogni incontro.

Dalla prima riunione svoltasi a Roma  sono nati i primi esempi di loghi.

Eccone alcuni di quelli che concorrono ad essere il logo ufficiale del sito che costruiremo

Il primo posto dove andremo è Kayseri in Turchia a metà aprile presso la scuola superiore Develi Imkb Fen Lisesi (DIMKBFL) . 

Questa volta andranno tre ragazze  del master di fotografia generale ( Giorgia, Silvia e Roberta) dovranno documentare fotograficamente le giornate degli incontri.

#standupagainstbullying

Luisa Briganti

Annunci