Una tipica settimana al CsfAdams

Entrati nel pieno delle attività si sono svolte le prime giornate tipiche del Csfadams  i primi scatti fotografici in studio di alcuni dei corsi partiti a novembre.

Ecco un esempio di cosa è accaduto la settimana scorsa

Giovedì: Il primo scatto fotografico del gruppo del corso di ritratto.   Ha fotografato il nostro amico David Renka scultore e artista, imitando le immagini storiche di Nadar

 

Venerdì ci siamo occupati della costruzione, della grafica e dell’impaginazione del libro fotografico che stiamo realizzando per Be & Able

Il sabato mattina abbiamo invece fatto una lezione di camera oscura ai bambini della scuola primaria Istituto comprensivo Rosmini. I bambini che sono venuti a fare camera oscura, hanno partecipato a maggio scorso ad un concorso fotografico che abbiamo organizzato all’interno della scuola per educare i giovanissimi all’immagine fotografica.  Gli abbiamo fatto fare i rajogrammi e i disegni fotogienici Gli abbiamo fatto fare disegni con mollette biglie colorate, lampadine e tanto ancora. Il più piccolo si chiamava Tommaso e ha 7 anni.  Ha proiettato la sua mano sulla carta sensibile, quando ha visto la magia nella bacinella aveva una faccia che ne la foto ne la scrittura potranno mai mostrare.

Domenica mattina invece al parco  di Villa Pamphili con il gruppo del corso base, approfittando del bel sole per capire come funzionano tempi e diaframmi. Qualcuno è riuscito anche a realizzare un bel Panning

Lunedi mattina invece il caos più totale:

Il Book fotografico nella sala posa a luci fredde, l’impaginazione del libro Be & Able,   la classe del master di Reportage, la preparazione della mostra fotografica…

Rocco Rorandelli ha coinvolto  i ragazzi del Master di reportage per aiutare a realizzare le immagini di  Medu: Medici per i diritti umani.   Un rappresentate  ha  presentato  un progetto che si svolgerà per tutto l’anno. Le immagini serviranno a documentare le attività e le iniziative in tutta Italia.

Martedi sera Francesco Francia con la nuova classe ha realizzato il primo scatto fotografico, il trucco della modella è stato realizzato da una allieva della scuola  di trucco  Ro & Ro    mentre nell’altra sala si teneva il seminario sugli albori della fotografia a cura di Jessica Hauf con nostro gran piacere si sono presentati un gruppetto di studenti dell’accademia delle belle arti di Roma pieni di entusiasmo e di voglia di fare.

 

A fine settimana però ci sarà un ponte quindi potremmo riposarci anche se ci sarebbero delle belle mostre fotografiche da andare a vedere…

Sarà per la prossima volta!

Annunci