progetto d’arte: alternative take

PROMO

Alternate take

un progetto a cura di Massimiliano Di Franca, Damiano Stingone, Paolo Zappalà

 

Il progetto artistico Alternate Take, è uno studio relazionale che intende porre un’ampia riflessione sul  concetto di errore. Sospeso sotto una nuova luce, l’errore appare come un abbaglio estetico carico di senso. Illuminante nell’atto in cui viene condiviso, questo permette al fallimento di rivelarci altro.

Il progetto in progress prevede una campagna di comunicazione denominata Share your bit, indispensabile al fine di generare l’opera, che si rivolge a tutti gli utenti del web invitandoli e chiedendo loro di condividere uno sbaglio sotto forma di file.

Gli utenti sono invitati a rovistare dentro il cestino del desktop al fine di ripristinare una qualsiasi forma di files (file documenti, file grafici e vettoriali, file composti da linguaggi di markup, codice sorgente, file compressi e archivi, file audio, file video, formati eseguibili, script, ect) e spedirla all’indirizzo mail info@shareyourbit.com seguendo le istruzioni presenti nel sito web ufficiale del progetto. Sarà grazie a queste tracce che si darà forma e vita all’opera, la quale prevede un montaggio video di tutti i materiali ricevuti. Attingere dall’errore e rimettere in discussione tutto, ristabilendo connessioni perdute attraverso tracce e dati cancellati. L’icona del cestino, contenitore d’errori, posto di solito in un angolo dello schermo del nostro computer diventa simbolo di un’altra possibilità.

Così come è possibile trarre inaspettate soluzioni e rilevanti insegnamenti dagli sbagli, questo lavoro intende ridare allo scarto una nuova collocazione attingendo dal cestino virtuale dei computer. Gli errori saranno utilizzati per realizzare una reinterpretazione video del racconto Esercizi di stile, dello scrittore francese Raymond Queneau.

“Certi insuccessi, pur impedendo di raggiungere il risultato voluto, mettono comunque il ricercatore sulla strada di nuove applicazioni che costituiscono in seguito delle importanti scoperte” (René D’Héliécourt tratto dal libro di Clément Chéroux, L’errore forografico, Einaudi, 2009).

E’ stato realizzato un apposito sito web (www.shareyourbit.com) dove è possibile trovare tutte le informazioni e le istruzioni per aderire al progetto. Sono inoltre già stati attivati diversi profili social (facebook, twitter , youtube, ecc)  tramite i quali è possibile rimanere costantemente aggiornati sullo stato dei lavori e visionare inoltre immagini e video promozionali.

                                                                                                      ___________________________

(2)

Ripristina un file errato dal cestino del tuo desktop e contribuisci alla realizzazione di un’opera d’arte. Partecipa a questa “rete di sbagli” prendendo parte all’iniziativa relazionale Share your bit ideata e pensata dagli artisti  Massimiliano Di Franca, Damiano Stingone e Paolo Zappalà. Attingi dall’errore e rimetti in discussione tutto, ristabilendo connessioni perdute attraverso tracce e dati cancellati. Lasciamo al fallimento la possibilità di rivelarci altro. Visita il sito www.shareyourbit.com.

___________________________

(3)

PROMO VIDEO

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=haTDjVvMAno

 

 

Annunci

Commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...